Al via un nuovo docu-reality su Real Time: ‘Ti spedisco in convento Italia’

ti spedisco in convento italia real timeArriva in tv l’esperimento sociale più interessante di sempre: che cosa succede se cinque ragazze dalla vita sociale (e social) molto attiva vivono per un mese in un vero convento? Riusciranno le suore a domare i loro caratteri ribelli? “Ti spedisco in convento Italia” è il nuovo docu-reality di Real Time, prodotto da Fremantle. È un adattamento del format internazionale Bad Habits, Holy Orders.

Di cosa si tratta

Il format mostra cosa succede quando due mondi lontanissimi sono costretti a convivere. Un gruppo di ragazze amanti delle feste e ossessionate dalla movida e dalla tecnologia, entrano a contatto con una realtà a loro completamente sconosciuta e molto rigida: il convento. Alcune suore cercheranno di mostrare loro che le cose importanti nella vita sono altre. Dopo i giorni passati in convento, le ragazze riusciranno ad apprezzare le cose semplici della vita? All’origine del programma le ragazze erano ignare di tutto: prima di ritrovarsi in convento, pensavano di partecipare a un altro tipo di avventura, più incline ai loro standard di vita.

Le protagoniste sono giovani donne da sempre abituate a vivere senza regole e a spendere il proprio tempo sui social, in sessioni di shopping, in aperitivi e party esclusivi. Ma la musica sta cambiando! Adesso dovranno fare i conti con la “nuova vita” comunitaria del convento, scandita da regole ben precise, orari e doveri da rispettare: sveglia all’alba, messa, preghiere, pulizie, attività di carità e rispetto del silenzio dalle 22. Le ragazze, inoltre, dovranno consegnare il cellulare e adeguare il loro abbigliamento e il loro comportamento alla sobrietà del luogo che le ospita.

Riuscirà l’amore e la pazienza delle suore a fare breccia nei cuori delle ragazze?

Le protagoniste della prima edizione di “Ti spedisco in convento Italia”

Le protagoniste di questo nuovo esperimento sociale sono cinque ragazze molto estroverse, appariscenti e social. Conosciamole più da vicino:

  • Emilia, 22 anni Napoli, è una giovane ribelle dall’aspetto seducente, che vive senza freni e inibizioni. Di professione fa la cubista e ama flirtare con gli uomini sposati;
  • Valentina, 19 anni Bologna, è una studentessa universitaria esigente, snob egoista e diffidente, che pensa di essere superiore a tutti;
  • Sofia, 22 anni Los Angeles, è un’influencer, modella e amante del lusso sfrenato. Pensate che ha due stanze di cabina armadio! È una persona materialista ed esibizionista;
  • Stefania, 23 anni Milano, è una ragazza diretta e aggressiva, impaziente e rabbiosa. Ama ballare, divertirsi e bere e non sa ancora cosa vuole fare nella vita;
  • Wendy, 18 anni di Reggio Emilia, è l’eterna adolescente dall’animo introverso, che vive più sui social che nella vita reale.

Le suore

Al fianco delle cinque ragazze ci saranno poi altrettante suore, appartenenti alla Congregazione delle Suore Oblate del Bambino Gesù nel Convento la Culla di Sorrento – congregazione fondata nel lontano 1672 per aiutare le ragazze in difficoltà. Il loro compito sarà quello di accogliere e guidare le giovani in un percorso umano e spirituale. Le suore protagoniste di questa missione sono:

  • Suor Daniela, Madre Generale della Congregazione, ha una personalità ironica, materna e saggia, ma anche molto autorevole! Basta un suo sguardo per rimettere in riga chi disobbedisce;
  • Suor Monica, è l’inflessibile Madre Superiora del convento. Lei detterà le regole e i compiti della convivenza e ha l’obiettivo di far riscoprire alle ragazze i veri valori e il significato del sacrificio;
  • Suor Felicita, timida e riservata, è la nonna del convento con un cuore grande. Il suo scopo è quello di condividere con le giovani donne prospettive ed esperienze;
  • Suor Analia, la giovane responsabile della lavanderia, ha solamente 28 anni e con la sua allegria contagiosa porta buonumore e armonia tra le consorelle: simpatica e sincera, ama andare sullo skate, giocare a calcio e fare scherzi;
  • Suor Arleide, dalla personalità semplice, umile e paziente e dal carattere dolce e timido, insegnerà alle ragazze l’amore per l’orto e il giardino, una delle attività centrali del convento.

Quando inizia “Ti spedisco in convento Italia”

Vi state chiedendo quando inizia “Ti spedisco in convento Italia”? È previsto un doppio appuntamento domenica 4 aprile alle ore 21:25 e alle ore 22:30, e si prosegue poi con un appuntamento ogni domenica a partire dall’11 aprile alle ore 21:25, su Real Time (canale 31 del digitale terrestre e di tivùsat, qui in HD). In totale, le puntate della prima edizione del nuovo programma sono 4.

Continuate a seguire Tivù La Guida per non perdere tutte le novità in arrivo prossimamente in tv.