Che tempo che fa: su Rai 1 parte la nuova stagione del programma di Fabio Fazio

che tempo che fa nuova stagioneRicomincia una nuova stagione di “Che tempo che fa”, l’ormai storico e popolarissimo talk show della domenica sera condotto da Fabio Fazio. Scopriamo tutte le novità e gli ospiti della nuova edizione 2017, che – lo ricordiamo – andrà in onda quest’anno su Rai 1.

 “Che tempo che fa”: il format e le novità 2017

Tra talk show, intrattenimento e meteo – chiaro il riferimento alla storica trasmissione “Che tempo fa?” di Edmondo Bernacca – il format di “Che tempo che fa” fa il suo debutto il 13 settembre 2003 su Rai 3. Prendendo come pretesto le previsioni del tempo per  fare considerazioni più ampie sulla società e l’attualità, il programma di Fabio Fazio ottiene velocemente un grande successo in termini di gradimento ed audience, diventando uno dei programmi di punta di Rai 3. Tra conferme e novità, la nuova stagione del talk show prenderà il via su Rai 1 con due appuntamenti settimanali, la domenica e il lunedì.

Gli ospiti dell’edizione 2017 di “Che tempo che fa”

Gli  ospiti di “Che tempo che fa” sono uno dei punti fissi che ha garantito il successo della trasmissione. Dai personaggi nazionali e internazionali del mondo dello spettacolo e della cultura che ogni settimana partecipano al programma, alle presenze fisse come quelle di Luciana Littizzetto, Fabio de Luigi, Gigi Marzullo, Fabio Volo e Nino Frassica. La nuova stagione di “Che tempo che fa” ricomincia quindi con la presenza di un grande ospite internazionale: Fabio Fazio, nella prima puntata, ospiterà Bono il leader degli U2.

Quando inizia “Che tempo che fa”

Dopo aver scoperto le novità e gli ospiti della nuova stagione di “Che tempo che fa”, non ci resta che scoprire quando ricomincia. L’appuntamento con l’inizio dell’edizione 2017 di  “Che tempo che fa”  è per domenica 24 settembre, in prima serata su Rai 1. Per scoprire tutte le novità in arrivo nel palinsesto televisivo, continuate a seguire gli aggiornamenti di Tivù La Guida.

Fonte immagine: rai.it